"Noi e il dolce fuoco"... (... del camino.) 

Ahahah, cosa pensavi? Se tu fossi qui mi strozzeresti, perchè io
sono "malandrina", come dici sempre. 
Brrr!... che freddo questo novembre, caro. Meno male che il mio
cuore è caldo, altrimenti diventerei un ghiacciolo.
Sono qui, nel nostro solito rifugio, ora con il camino acceso.
Sono qui accanto alle fiamme schioppettanti, attizzando le braci
in attesa del tuo ritorno.
Un po' di fumo si sparge intorno e quasi mi fa lacrimare; forse la
legna è ancora un po' verde, o sono io maldestra in queste cose.
Voglio farti trovare la casa accogliente, e poco importa se il fumo
rende roca la mia voce... tanto a te piace! Apro la finestra. Brrr...
Peccato che anche questo profumo inebriante di resina vada via...

Sei andato giù al paese a fare provviste, hai detto che al ritorno
porterai un buon "vinello". So che perderai un sacco di tempo in
questa scelta, mi vuoi sempre meravigliare... Tenero stupidone!
Non sai che sei tu, in ogni istante, la mia sorpresa. Lo sei stato
dal primo giorno. Per questo ti amo e per tante altre cose.
Anch'io ti farò la mia sorpresa: un fuoco non può bruciare a vuoto.
In cucina ho trovato delle castagne rimaste dalla volta scorsa, ora
le incido. Non preoccuparti non inciderò anche le dita...
non verserò sangue per te! Ahahah!
Che buon profumo di caldarroste nell'aria, intima atmosfera di
un vivo focolare! Con il tuo vinello saranno un inusuale aperitivo
questa sera; la cena presumo sarà abbondante, viste le energie
"sprecate" durante la giornata...

Ecco il tuo clacson... panico per le mie orecchie.
L'unica maledetta cosa che odio di te! qualche giorno, stanne certo,
lo saboterò... Ed osserverò, piacevolmente, il tuo sguardo incredulo
come "da bambino" in queste situazioni, che mi fa tanta tenerezza!
Ahahah!... annusi l'aria, e segui il profumo come un segugio...
Ma il mio o quello delle castagne arrostite, dimmi stupido amore!
Lascia stare il mio vesti-to... è fatto per essere ammira-to... a dopo
"noi è il dolce fuoco"... del camino. Dov'è il tuo vinello? vinello...
lo so che sarà un vino d'autore! Eheheh... ti conosco, mascherina!
Ora, lascio la penna perchè a me le castagne piacciono... calde! 
Buon appetito, amore mio.



Dalla tua caldarrosta schioppettante.